Pillole di finanza dal 4 al 8 agosto 2014

Continua la fase negativa che,da fine luglio,ha colpito i mercati di tutto il mondo con una evidente divergenza tra Europa e Stati Uniti .La correzione evidenzia quindi una peggiore impostazione degli indici europei. S&P500 tenta una reazione nell’ultima seduta della settimana mantenendosi abbondantemente sopra a 1900, non è ancora un segnale rialzista ma può anticipare una reazione verso 1950.Da segnalare la pessima performance della borsa italiana che ha registrato un calo superiore al 6% riducendo a poco più di un punto il rialzo da inizio anno .Segnaliamo anche la brutta ottava della borsa di Tokyo che è tornata di nuovo sotto ai 15.000 punti .Buone tenute nel complesso dai mercati emergenti .Il cambio euro-dollaro si riporta sopra a 1,34 e lo spread Btp-Bund torna a salire a causa soprattutto del deludente dato sul Pil italiano .Il clima vacanziero impone massimo relax e auspica un probabile rimbalzo dovuto soprattutto al forte ipervenduto che ha colpito alcune borse,Milano in testa .
Auguriamo a tutti un sereno ferragosto .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...