Pillole di finanza dal 11 al 18 agosto 2014

Continua il recupero delle principali borse mondiali ,sostenute da una ritrovata stabilità sul versante geo-politico e dalle attese per un intervento da parte della BCE.Sempre meglio impostati gli indici emergenti e quelli statunitensi rispetto alle borse del vecchio continente che ormai ,come anticipato prima, confidano nei 1.000 mld che il Presidente Mario Draghi dovrebbe immettere sui mercati per rilanciare la crescita economica e riportare l’inflazione verso il target del 2% .Prosegue il lento ma costante rafforzamento del dollaro (1,3350); segnaliamo infine la forza del Nasdaq che nella seduta di lunedì ha superato i 4.500 punti ,livelli che non si vedevano dal 2000.
In attesa di un ritorno alla piena operatività auguriamo buone vacanze a chi deve ancora farle .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...