Pillole di finanza dal 15 al 19 giugno 2015

Il caso Grecia continua ad influenzare tutte le principali borse mondiali che,ad eccezione degli indici americani,chiudono l’ottava in leggero calo ma sempre con forti oscillazioni. Anche questa settimana,come spesso accade negli ultimi tempi ,gli indici partono in ribasso per poi recuperare nella seconda parte lasciando intendere che un accordo potrebbe essere raggiunto prima del 30 giugno, giorno in cui la Grecia dovrà pagare €1,6 miliardi al FMI, un pagamento che Tsipras dice di non poter soddisfare.
Questo secondo molti resta lo scenario più probabilistico.
La seconda possibilità è rappresentata sempre dal raggiungimento di un accordo, ma solo dopo la scadenza del 30 giugno.
Ricordiamo che oltre alla scadenza di fine mese c’è un’altra data critica che è il 20 luglio, quando Atene dovrà rimborsare la prima metà di una tranche di € 7,2 miliardi alla BCE, una somma che sicuramente non potrà essere pagata senza aiuti supplementari.
La terza possibilità è che in caso di fallimento completo delle trattative, la BCE non avrà altra scelta che staccare la spina al sistema bancario greco con conseguente default e Grexit.
Per le eventuali ripercussione ne parleremo nel prossimo futuro.

Dal punto di vista tecnico segnaliamo il nuovo attacco ai massimi per gli indici a stelle e strisce con il Nasdaq che nella seduta di giovedì segna il nuovo record storico a 5132 ,prima di ripiegare leggermente nella giornata di venerdì .Ancora deboli le piazze del vecchio continente con qualche spiraglio di luce sopratutto a Milano dove lunedì sarà giornata di stacco dividendi. Euro in leggero rafforzamento e spread ancora in rialzo,con il Btp decennale che entra in territorio negativo da inizio anno beffando tutti coloro che si aspettavano una salita infinita.

Per chiudere un avviso ai naviganti:è un mare che va affrontato con una nave molto solida,con un comandante abile e con una rotta ben tracciata,per mare non si va se non si è esperti.

Per oggi è tutto un saluto e alla prossima.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...