Pillole di finanza dal 20 al 24 novembre 2017

Mercati finanziari : sempre record a Wall-Street

▶️ Settimana corta ma positiva

▶️ Affonda il dollaro

▶️L’inflazione è sempre bassa

La settimana corta non ha impedito a Wall Street di mettere a segno l’ennesimo record , 2602 per lo S&P 500 e 6889 per il Nasdaq ,bene anche tutte le altre borse mondiali ,la correzione sembra già alle spalle.

Durante il lungo week-end dello shopping on line che si chiuderà lunedì con il cyber monday saranno spesi circa 17 mld di dollari , e questa è solo una parte degli acquisti che verranno effettuati fino a Natale.

Affonda il dollaro che che chiude a 1,1934 nei confronti dell’euro livello che non si vedeva da fine settembre ,sale il prezzo del petrolio a 58,97 sui massimi da oltre due anni. Stabile lo spread Btp-Bund a 145,20 mentre torna a scendere l’indice Vix a 9,67, fino a questo momento le sedute in cui lo S&P 500 si è mosso di +/- 1% sono state 3 contro una media degli ultimi degli ultimi 22 anni di 54.

In questa fase il grande assente continua ad essere l’inflazione la cui debolezza preoccupa non poco i membri della Fed per le strette monetarie del 2018 , per ora ci limitiamo ad osservare un notevole appiattimento della curva , con i tassi a due anni inferiori di solo 60 bp rispetto al 2,3 di rendimento del treasury decennale.

Per oggi è tutto un saluto e alla prossima.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...