Pillole di finanza dal 4 al 8 febbraio 2019

Mercati finanziari : pil giù spread su

▶️ Le borse consolidano i guadagni di gennaio

▶️ Torna a salire lo spread

▶️ Al via l’anno del maiale

Dopo un gennaio contraddistinto da forti rialzi per tutte le principali borse mondiali febbraio si dimostra molto più riflessivo , solo gli indici statunitensi hanno leggermente il segno positivo. Da segnalare il calo della borsa di Francoforte e dell’indice Nikkei a Tokyo. I motivi sono chiaramente un consolidamento dopo i guadagni di gennaio e il rallentamento che sta colpendo le economie soprattutto in Europa. Da notare come la crescita in Italia sia ormai prossima allo zero.

Il dollaro torna a rafforzarsi nei confronti dell’euro e chiude leggermente sopra a 1,13. Diminuisce ,sul rallentamento economico ,il prezzo del petrolio che si ferma un po’ sopra ai 52 $ al barile. Lo spread BTP -Bund chiudo a 290 con il rendimento del decennale tedesco ormai prossimo allo zero mentre il rendimento del nostro BTP è vicino al 3%. Il Vix infine si mantiene particolarmente basso e chiude leggermente sopra i 15 punti. L’indice che misura la paura e l’avidità si mantiene abbastanza stabile intorno ai 60 punti.

In attesa che il dialogo tra Stati Uniti e Cina arrivi ad una soluzione il 5 febbraio è stato l’inizio del nuovo anno per la Cina ,anno contraddistinto dal simbolo del maiale sinonimo di abbondanza con l’augurio che anche per i mercati finanziari possa esserlo.

Per oggi è tutto un saluto e alla prossima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...