Pillole di finanza dal 11 al 15 marzo 2019

Mercati finanziari: sui massimi del 2019

▶️ Tornano a crescere gli indici azionari

▶️ Piazza Affari sopra i 21.000 punti

▶️ In Europa meglio le obbligazioni o le azioni ?

Dopo i cali di inizio mese tornano a salire le principali borse mondiali. Molto bene gli indici americani con il Nasdaq che nell’ultima settimana guadagna oltre il 3%, sale anche Milano che supera i 21000 punti e da inizio anno mette a segno una performance vicina al 15%.

L’euro chiude a 1,1329 sul dollaro. Il petrolio è sui massimi del 2019 a 58,41 dollari al barile. Migliora lo spread BtpBund a 241,80 , con rendimenti in deciso ribasso.
Il Vix è a 12,88 e l’indicatore di “paura e avidità “ segna 66 punti , lieve avidità.

Lo stallo sia sulla Brexit che sui dazi non sembra frenare la galoppata dei listini azionari di tutto il mondo. Sono le banche centrali a garantirne le crescita , portando soprattutto in Europa i rendimenti dei titoli di stato a livelli molto bassi , al punto che la differenza di remunerazione con i dividendi azionari è ai massimi da 100 anni a questa parte.

Per oggi è tutto , un saluto e alla prossima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...