Pillole di finanza dal 29 aprile al 3 maggio 2019

Mercati finanziari : disoccupazione americana ai minimi dal’69

▶️ Borse poco mosse

▶️ Disoccupazione americana al 3,6%

▶️ Dobbiamo credere al detto “sell in may and go away “ ?

La settimana appena trascorsa ha visto tutte le principali borse mondiali abbastanza tranquille, il migliore è stato l’indice Dax di Francoforte con un guadagno di poco inferiore all’1%. Segnalo la borsa di Tokyo che è stata chiusa per tutta la settimana per festività legate alla nomina del nuovo Imperatore.

Le trimestrali americane migliori delle attese , anche se con utili ai livelli più bassi del 2016 , e soprattutto il tasso di disoccupazione al 3,6% , minimi dal 1969 , spengono gli entusiasmi per un possibile taglio dei tassi da parte della Fred entro il 2019. Questo causa un po’ di malumore su tutte le principali piazze azionarie mondiali.

Il dollaro torna leggermente sopra a 1,12 nei confronti dell’euro, il petrolio è poco mosso e chiude sotto ai 62 $ al barile. L’indice VIX si mantiene sotto ai 13 punti mentre l’indicatore di avidità e paura chiude a 60 punti poco sopra il livello di neutralità. Lo spread BTP-Bund infine chiude a 255 punti.

Il mese di maggio è iniziato con cautela e il famoso detto “sell in may and go away “ può creare un po’ di volatilità.
L’importante a mio avviso è investire secondo progetti e obiettivi ben definiti e non seguire i detti popolari.

Per oggi è tutto un saluto e alla prossima

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...