Pillole di finanza dal 3 al 7 febbraio 2020

Mercati finanziari : torna l’appetito per il rischio 

▶️ Nuovi record a Wall-Street

▶️ Bene i conti delle grandi banche italiane

▶️ Dal marziano al terrestre

Si allenta la preoccupazione per il coronavirus e Wall Street fa nuovi record storici , per poi ripiegare leggermente nella seduta di venerdì.

Molto bene piazza Affari , dove le ottime trimestrali dei big bancari proiettano il nostro indice nuovamente sopra i 24.000.
Fitch mantiene il nostro rating stabile ma con outlook negativo.
La disoccupazione americana sale al 3,6 e il FMI taglia le stime di crescita del pil cinese dal 5,7 al 5%.

Continua la discesa del petrolio a 50,36 $ al barile , forte il dollaro sull’euro a 1,0946 ,mentre l’oro si indebolisce leggermente a 1.573,90 $ l’oncia.

Cala ancora lo spread tra Btp e Bund a 132,4 ma con rendimenti in leggero aumento. Scende il Vix a 15,47 e il barometro del sentiment torna in zona di euforia a 57 , abbandonando la paura toccata venerdì scorso.

Il mio amico marziano mi ha avvisato che il viaggio di ritorno è andato bene e che dove sta lui non ci sono giornali e televisioni , mi ha chiesto poi come stava suo fratello gemello che è rimasto qui da noi : gli ho detto che è preoccupato per il virus , si è messo a ridere , mi ha salutato ed è tornato a pascolare le pecore.

Per oggi è tutto, un saluto e alla prossima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...