Pillole di finanza dal 12 al 16 novembre 2018

Mercati finanziari : ci vuole pazienza

▶️ Ancora deboli gli indici azionari

▶️ Male lo spread

▶️ La pazienza è quasi tutto negli investimenti

Continua la fase di debolezza sulle principali borse mondiali con correzioni intorno al 2% ,fa eccezione l’Asia escluso il Nikkey a Tokyo e le borse dei Paesi Emergenti ,a Milano si torna sotto i 19.000 punti con lo spread in risalita.

Si indebolisce il dollaro nei confronti dell’euro che chiude l’ultima seduta a 1,1414 ,continua la forte fase di debolezza del prezzo del petrolio che si ferma nell’ultima seduta della settimana leggermente sopra ai 56 $ al barile minimo da oltre un anno, lo spread BTP Bund si arresta a 313 punti con il rendimento del nostro decennale al 3,5% ,il VIX infine chiude leggermente sopra ai 18 punti.

La volatilità che ormai da quasi un anno è presente sui mercati finanziari sta mettendo a dura prova la pazienza dei risparmiatori , ma è proprio in questi momenti che è necessario mantenere la barra dritta ed essere fedeli alla programmazione fatta precedentemente. L’orizzonte temporale è quasi tutto nella buona riuscita di un investimento.

Per oggi è tutto un saluto e alla prossima

Annunci