Pillole di finanza dal 5 al 9 ottobre 2020



Mercati finanziari  : fatti non parole 

  • ☑️ Settimana di rialzi 📈
  • ☑️ Aumentano  i positivi 🦠 ma …
  • ☑️ Al via le trimestrali americane 🇺🇸

Tutte in rialzo 📈 le principali borse mondiali , miglior indice della settimana il Russell 2000, con un balzo del 6,4%, bene anche piazza affari con un progresso di quasi il 3% , nella settimana che ha visto la vendita di Borsa Italiana dal  LSE (London Stock Exchange) ad Euronext per 4,33 mld di euro. 

In Italia 🇮🇹 e non solo sono in crescita i positivi al Covid-19 🦠 ma a fronte di un forte aumento dei tamponi effettuati , nulla di drammatico ma aumentiamo le precauzioni 🥽. 

Tra gli indicatori seguiti settimanalmente segnalo il prezzo del petrolio 🛢 a 41 dollari al barile e l’indicatore di sentiment che passa da 40🙀 a 55 in zona neutrale  e ora capite perché la settimana scorsa mi piaceva a quei livelli 📊. 

A tre settimane dal voto 🗳 il vantaggio di Biden sembra incolmabile ma il presidente Trump non molla e , con lo S&P 500 al 3% dai massimi storici , si gioca tutto per bissare la vittoria del 2016. 

Martedì prendono il via le trimestrali americane 🇺🇸 con i big della finanza e non solo. 

Sarà un ottobre molto vivace.  😁 

Per oggi è tutto un saluto 👋 e alla prossima. 

Pillole di finanza dal 28 settembre al 2 ottobre 2020

Mercati finanziari : parte bene 📈 il IV trimestre

☑️ Tornano a salire 📈 le borse mondiali

☑️ Anche Trump positivo al Virus 🦠

☑️ La forza delle Banche Centrali 🏦

Nell’ultima ottava non ci siamo annoiati.

Aumentano le possibilità di un secondo round di aiuti economici negli Stati Uniti 🇺🇸, molto buoni i dati sull’occupazione privata americana , primo scontro televisivo 📺 tra Trump e Biden , aumentano i contagi 🦠 a livello mondiale e per finire , ciliegina 🍒sulla torta il presidente Trump positivo e sintomatico al virus.

Bilancio positivo📈 per le principali borse mondiali , spicca il +6% della borsa indiana 🇮🇳 . Chiuse le piazze cinesi 🇨🇳

Continua a diminuire 📉il prezzo del petrolio 🛢 e l’indicatore di sentiment torna a 40,in zona paura 🙀 e questa è una buona notizia.
Ai minimi 📉di sempre i rendimenti dei nostri Btp , il decennale rende lo 0,78%.

È ormai evidente che siamo entrati nella seconda ondata dell’epidemia , con più consapevolezza e maggiori conoscenze rispetto alla prima fase e con la certezza , dal punto di vista economico e finanziario che le banche centrali 🏦 hanno le munizioni per fronteggiare qualsiasi evenienza.

Vi ricordo il detto “don’t fight the Fed” , non combattere 🤛 la Fed.

Per oggi è tutto un saluto 👋 e alla prossima.

Pillole di finanza dal 7 al 11 settembre 2020

Mercati finanziari : diversificare serve ancora 📊

☑️ Bene le borse europee 📈

☑️ Nulla di nuovo da miss Lagarde 👩

☑️ 11 settembre per non dimenticare 🏙

Quando assisti ad una settimana dove le borse americane 📉🇺🇸 continuano a correggere , guidate dai big della tecnologia 👨‍💻, mentre gli indici europei 📈🇪🇺 salgono sulla ripresa della old economy 👴 ti convinci ancora di più della bontà della diversificazione.

Come previsto nulla di nuovo dalla riunione della Bce 🏦 , con la Lagarde che ha confermato la massima disponibilità della Banca Centrale per uscire nel miglior modo possibile dalla crisi.

Gli indicatori 📊 monitorati settimanalmente non evidenziano nulla di eclatante , con il petrolio sempre abbondantemente sotto ai 40 dollari 💵 al barile 🛢.

La presenza ancora del virus 🦠 ha modificato ma non impedito le celebrazioni per il diciannovesimo anniversario dell’attentato del 11 settembre 🏙 , ricordo indelebile nella nostra memoria.

Per oggi è tutto un saluto👋 e alla prossima.

Pillole di finanza dal 24 al 28 agosto 2020

Mercati finanziari : un agosto 🏖 di crescita 📈

☑️ Nuovi record per gli indici americani 🇺🇸

☑️ Tassi bassi per un lungo tempo 📉

☑️ Ancora confusione 🤷‍♀️ sul virus 🦠

È ancora la tecnologia 👩‍💻 a spingere gli indici americani a registrare nuovi massimi storici 📈. A questo punto solo il vecchio Dow Jones , che nel frattempo vede l’uscita dal suo indice del titolo Exxon 🛢 per far posto al leader del cloud computing Salesforce ☁️ , è ancora sotto i massimi di metà febbraio.
Molto bene anche le piazze cinesi 🇨🇳 , mentre le borse europee 🇪🇺 migliorano ma con molta lentezza.

C’era attesa per il discorso del capo 👨‍💼 della Fed Powell , che in sintesi ha dichiarato che la priorità resta la crescita dell’occupazione 📈 e che i tassi resteranno bassi , per un lungo tempo, anche a fronte di un aumento dell’inflazione.

Torna l’interesse sull’oro 🥇ancora sotto ai 2.000 dollari l’oncia , sempre debole il dollaro 💵 , mentre l’indicatore di sentiment 🙀 e 😀 consiglia acquisti moderati e dilazionati nel tempo.

Sul tema virus 🦠 sono gli asintomatici a destare preoccupazione e confusione , importante resta però la diminuzione 📉 dei decessi e dei ricoverati in terapia intensiva 🏥 .

Per oggi è tutto un saluto 👋 e alla prossima.

Pillole di finanza dal 13 al 17 luglio 2020

Mercati finanziari : Europa ad un bivio 🇪🇺

☑️ Italia vs Olanda 🇮🇹🇳🇱

☑️ Bene le borse mondiali 📈

☑️ Si torna a parlare di rotazione settoriale 🔁

Proseguono le trattative per trovare un accordo sui Recovery Fund tra lo schieramento guidato dal nostro premier Conte e il gruppo dei Paesi frugali con l’Olanda di Rutte in testa , appare difficile ma necessario arrivare ad un accordo 🌈 il prima possibile.

L’ultima ottava ha registrato una buona performance 📈 degli indici europei 🇪🇺, con il nostro listino che supera i 20.400 punti , massimi dal marzo scorso. Dopo la forte cavalcata dell’ultimo periodo correggono📉 le borse cinesi 🇨🇳 nonostante gli ottimi dati sul Pil.

Tra gli indicatori 📊 monitorati settimanalmente segnalo la diminuzione dell’indice Vix che registra il livello di nervosismo 😤 e di paura 😱 presente sul mercato degli scambi azionari.

Partono bene le trimestrali americane 🇺🇸 e si torna a parlare di una possibile e benefica rotazione settoriale🔁 ,con l’indice Nasdaq 🖥 che registra una salutare battuta d’arresto dopo la forte crescita 📈 degli ultimi mesi a vantaggio del vecchio Dow Jones caratterizzato da titoli di settori più tradizionali.
Ne avevo già parlato nella puntata di fine maggio e i risultati non furono favorevoli , vediamo se questa volta andrà meglio.

Per oggi è tutto un saluto👋 e alla prossima.

Pillole di finanza dal 15 al 19 giugno 2020

Mercati finanziari : Recovery Fund ? No per ora

☑️ Borse su 📈

☑️ Per i Recovery Fund aspettiamo luglio🏖

☑️ Ci vuole pazienza 😇😤

Dopo le flessioni della scorsa settimana tutte le principali borse mondiali 🏦 tornano a crescere 📈. Spiccano in Europa 🇪🇺 le performance della borsa svizzera 🇨🇭e del nostro indice 🇮🇹, mentre negli Stati Uniti 🇺🇸 è ancora il Nasdaq 🖥 a registrare i maggiori guadagni.
Per nuovi acquisti 💰meglio prediligere gli indici rimasti indietro.

Dal vertice dell’Unione Europea  di venerdì un passo in avanti verso l’approvazione del pacchetto 🎁 da 750 mld , ma tutto è rinviato a metà luglio🏖 , con la speranza che i Frugal Four ( Austria, Danimarca ,Olanda e Svezia) vengano ammorbiditi da una Merkel 🇩🇪 sempre più convinta della necessità di una cooperazione europea🇪🇺.

I nostri indicatori 📊 segnalano un cauto ottimismo🙂 .Salgono dollaro , oro e petrolio 📈 , scendono il Vix e lo spread Btp-Bund 📉 , stabile l’indicatore di sentiment 😱.

Oggi voglio tornare a parlare di un elemento che è alla base del successo di un investimento.📈.La pazienza !
Di seguito il grafico di un titolo azionario che evidenzia quanto sia stato noioso possederlo dal 2015 e poi da inizio 2020 su 🚀 con una performance stellare 🥳.

Ci vuole PAZIENZA 😤😇.

Per oggi è tutto un saluto 👋 e alla prossima.

Pillole di finanza dal 8 al 12 giugno 2020

Mercati finanziari : temporale estivo o …☔️

☑️ Correggono le borse 📉

☑️ Il valore della diversificazione 📊

☑️ La Fed e i tassi 🏛

Dopo i record del Nasdaq 🖥 e il ritorno ai valori di inizio anno dello S&P500 📈 arriva la doccia 🚿 fredda di giovedì , con tutte le borse in flessione tra il 3 e il 5%📉.
Tornano ad interessarsi dei mercati azionari anche i media 🗞 e questo la dice lunga sul modo di fare informazione. Mi chiedo e vi chiedo dove eravate quando l’indice tecnologo americano è passato da poco più di 6.000 punti ad oltre 10.000 🚀 ?

Ci si interroga se questa correzione sia salutare e funzionale ad una graduale ripresa della crescita 📈 , magari accompagnata da dati economici confortanti , oppure sia il preludio a qualcosa di più corposo 📉.
Il mio pensiero è di un velato ottimismo che ha bisogno di conferme economiche , è come detto recentemente se c’è della liquidità da investire facciamolo a step , le occasioni non mancano.

Restiamo inoltre fedeli alla diversificazione 📊 per attività finanziarie ( azioni , obbligazioni, oro , valute e materie prime ) attraverso l’uso di fondi ed etf e sempre con la supervisione di un consulente fiduciario.

La Fed 🏛nel meeting di mercoledì ha escluso per il momento ulteriori iniziative ma ha dichiarato che i tassi resteranno bassi ancora per molto tempo.

Sugli indicatori che seguo settimanalmente sottolineo l’impennata del Vix 📈 e il dollaro 💲 che dopo aver raggiunto 1,1350 torna poco sopra a 1,12 sull’euro💶

Per oggi è tutto , un saluto e alla prossima

Pillole di finanza dal 1 al 5 giugno 2020

Mercati finanziari : tutti con la Lagarde 🧒

 

☑️ Indici azionari in forte rialzo 📈

☑️ La Banca Centrale europea aumenta gli acquisti 💶

☑️ Non inseguiamo il treno 🚆

 

Giugno inizia con performance in alcuni casi a doppia cifra 📈.
Piazza Affari 🏛passa da 18.200 a 20.187 , valori che non si vedevano dalla prima settimana di marzo.
L’indice Nasdaq 🖥 è sui massimi di sempre🔝 .

A generare tanto ottimismo , probabilmente un po’ eccessivo , sono state :

  ✅ Le mosse della Lagarde che nella riunione della Bce 🏦di giovedì ha potenziato e prorogato il Quantitative Easing. Ora è apprezzata da tutti , a marzo tutti la giudicavano inopportuna

  ✅ Il dato sull’occupazione americana 🇺🇸, in maggio 2,5 milioni di nuovi posti di   lavoro

  ✅ La rotazione settoriale 🔁, insieme gli acquisti di chi non ha creduto    inizialmente al poderoso rimbalzo.

Non facciamoci prendere dall’euforia , non si sale su un treno🚊 in corsa , i successivi investimenti vanno diluiti nel tempo. Ricordo l’importanza fondamentale della diversificazione 📊

Sugli indicatori monitorati settimanalmente segnalo la debolezza dell’oro 🥇 , ora abbandonato 📉, presto acquistato📈.

L’ultima ottava ha registrato un ulteriore miglioramento di tutti i settori obbligazionari a spread ( corporate , high-yield , debito emergente ) , ma questo per chi mi segue , non è una sorpresa e la festa 🥳 non è ancora finita.

Per oggi è tutto un saluto e alla prossima.

Pillole di finanza dal 25 al 29 maggio 2020

Mercati finanziari : una interessante rotazione 🔁

☑️ Vendi in maggio … no grazie 📈

☑️ Nuovi settori sotto i riflettori 🚘

☑️ Buone notizie dall’Unione Europea 🇪🇺

Il vecchio adagio “vendi in maggio e vai in vacanza “ quest’anno non avrebbe funzionato.
Ottime le performance 📈 mensili e settimanali di tutte le principali borse mondiali 🏦.

È utile notare come nelle ultime settimane sia in atto una interessante rotazione settoriale , si stanno vendendo 📉quei titoli che più di altri avevano sostenuto gli indici nei mesi passati , tecnologia 💻 , salute 💊 , consumi di prima necessità🍕💧 scollegati dal ciclo economico (come alimenti e bevande , che negli Stati Uniti si chiamano consumer staples) per acquistare 📈 energia 🛢 e consumi discrezionali (consumer discretionary) il cui utilizzo è invece collegato al ciclo economico, come auto 🚘 ed elettrodomestici.

Nulla di particolare dagli indicatori che monitoro settimanalmente , segnalo solo l’attuale forza dell’euro che si porta a ridosso di 1,11 nei confronti del dollaro.

Mercoledì 27 maggio la Commissione Europea 🇪🇺 ha presentato la sua proposta per i RecoveryFund  che dovrebbero rappresentare un punto di svolta per la ripartenza europea , aspettiamo l’approvazione , che non sarà facile , di tutti i 27 Paesi Membri.

Nel frattempo continuano le tensioni tra Stati Uniti e Cina per la limitazione di autonomia di HongKong 🇭🇰 e sempre con protagonisti gli americani 🇺🇸 esplode su tutto il territorio nazionale la forte protesta per l’uccisione di un uomo di colore da parte della polizia 👮‍♀️.

Anche questa è una rotazione 🔁 , dal tema caldissimo del coronavirus 🦠 a nuovi argomenti di interesse da trattare.
Forza che piano piano si va verso una nuova normalità.

Per oggi è tutto un saluto e alla prossima.

Pillole di finanza dal 18 al 22 maggio 2020

Mercati finanziari : piano … ma non troppo 📈

☑️ Bene le borse europee 🔝

☑️ Nervosismo in Asia 🤬

☑️ Tassi bassi ancora a lungo 💰

 

Dopo i cali della scorsa ottava i mercati azionari festeggiano le riaperture di molte attività commerciali 💇‍♂️ mettendo a segno dei piacevoli rialzi.
Restano con il segno rosso le borse cinesi , penalizzate dalla ripresa delle tensioni tra Hong-Kong🇭🇰 e il governo centrale.

Il petrolio zitto zitto 🤐 è tornato a 33 dollari al barile , mentre il cambio 🇪🇺euro-dollaro 🇺🇸 si mantiene in un corridoio le cui pareti sono 1,07-1,10. Stabile l’oro 🥇

Lo spread Btp-Bund migliora sensibilmente e chiude a 212 , con rendimenti in diminuzione e prezzi dei titoli in rialzo📈 ,settimana positiva per tutto il comparto obbligazionario , come avevo anticipato nella pillola del 3 maggio
Torna a scendere il Vix 📉 mentre l’indicatore di sentiment 😱panico- euforia 😂 raggiunge la perfetta neutralità.

Una delle poche certezze di questo periodo è dato dall’interventismo delle Banche Centrali 🏦che manterranno i tassi di interesse e di conseguenze il costo del denaro basso📉 ancora per molto tempo , con buona pace 😃degli investitori che ne sapranno apprezzare le conseguenze.

Oggi sono 7 anni di “Pillole di finanzae poi dicono che il tempo 🕓 non passa !

Per oggi è tutto un saluto e alla prossima.