Pillole di finanza dal 16 al 20 aprile 2018

Mercati finanziari : verso resistenze cruciali

▶️ Si estende il recupero di aprile

▶️ Per il FMI la crescita proseguirà solida

▶️ Per proseguire il rialzo servono conferme

Nonostante i bombardamenti e i dazi le principali piazze azionarie mondiali chiudono la settimana in rialzo. È Milano la migliore con un guadagno superiore al 2% , bene anche l’indice Nikkei a Tokyo che supera nuovamente i 22.000 punti.

A sostenere le borse sono le parole del Fondo Monetario Internazionale , che prevede per il biennio 2018/2019 una crescita a livello mondiale vicina al 4%, e il buon proseguimento delle trimestrali americane , buone notizie da Netflix e Morgan Stanley , meno da IBM.

Il dollaro nell’ultima seduta della settimana torna a 1,2288 , sempre molto forte il petrolio a 68,40 , mentre lo spread Btp-Bund si porta sui minimi dal luglio 2016 a 118,6 incurante delle difficoltà a formare un nuovo esecutivo. Il Vix infine chiude a 17,02.
Nel frattempo salgono al 91% le probabilità di un ulteriore aumento del tasso sui fed funds nella riunione di giugno e il rendimento del treasury a 10 anni sale al 2,96 massimi dal 2013.

A questo punto gli indici si trovano a ridosso di importanti resistenze ,il cui superamento li porterebbe a proseguire il recupero verso i massimi di gennaio.

Per oggi è tutto un saluto e alla prossima.

Annunci